Carrello

Metteteci la faccia!


 04/01/2016 16:46  scegliere le immagini, web writing  0 Commenti  Nunzia Toscano

Metteteci la faccia!Una richiesta tipica dei clienti è "Ma dobbiamo per forza pubblicare una nostra foto? Non va bene una generica?"

La cosa più sconvolgente è che questa domanda arriva quasi sempre da aziende molto strutturate e con uno staff numeroso. Quindi viene spontaneo chiedersi "Cosa hai da nascondere? Cosa aspetti a far vedere ai tuoi clienti e ai tuoi potenziali clienti chi sei? "
Il problema nasce dalla ritrosia che spesso sia ha per le foto!
Per cui on line ci sono degli esibizionisti cronici che appaiono sempre e comunque e una grande fetta di persone ed aziende che preferisce rimanere dietro l'obiettivo.

Io credo che soprattutto in un sito che offre servizi di consulenza "vedere" il volto di chi ci sta "porgendo" il suo know how sia fondamentale.
Così come se il sito è di un'azienda che si occupa di produzione industriale è opportuno mostrare oltre che il prodotto (ovvio!) ma anche l'area di produzione.

Come devono essere le foto?

SEMPLICI
Scattiamo delle foto che non disorientano l'utente ma che "inquadrano" in maniera diretta ciò che vogliamo fargli vedere.
Per esempio se vogliamo mostrare gli uffici amministrativi, facciamo una foto della stanza mentre il personale lavora focalizzandoci solo su quello. Non cerchiamo a tutti i costi una inquadratura "particolare" per far cogliere il particolare della stampa d'autore alle pareti! 

NATURALI
L'ambiente di lavoro non deve essere pefetto. Così come noi stessi. Certo bisogna fare attenzione a non cogliere particolari scomodi (es. operai senza dispotivi di sicurezza). 

POSITIVE
In foto si sorride!
Chi vorrebbe mai rivolgersi ad un consulente burbero o dall'espressione rigida?

In sintesi

Sul vostro sito web dovete metterci la faccia!


« Torna all'elenco
  • Stampa
  • Segnala
  • PDF
  • Condividi
  • 0.0